Con Google My Business la vostra attività si rende visibile e localizzabile online. Un ottimo strumento per comunicare cosa fate e interagire con gli utenti

 

Google è il motore di ricerca più usato e più conosciuto al mondo, il secondo è Google Immagini. Seguono Bing, DuckDuckGo e Yahoo.

Farsi trovare sulla pagina di Google con la propria attività, sia essa commerciale o professionale, risulta determinante.

Quando le persone cercano un prodotto o un servizio vicino a dove abitano è perché sono interessate ad acquistare qualcosa.

Secondo Search Engine Land (un hub di lettura specializzato sul marketing dei motori di ricerca) il 78% delle ricerche locali su mobile portano ad un acquisto in negozio oppure su e-commerce.

Per questo motivo essere presenti sul Google My Business favorisce l’attrattività della vostra azienda.

In questo articolo vediamo cos’è Google My Business e come ottimizzarlo.

Scopri Google My Business

Google My Business è un servizio messo a disposizione delle aziende locali da Google.

Parliamo di un sevizio gratuito che rende visibile la vostra attività o professione con una casella di geolocalizzazione.

Questo è l’esempio di come si presenta Google My Business se digito il nome dello Studio AEsse Communication:

Goolge my business

 

Come funziona Google My Business?

Google vi offre l’opportunità di mettere in evidenza la vostra attività.

Così facendo, quando gli utenti cercano un servizio o prodotto da voi offerto, il vostro sito web compare nei risultati di ricerca.

La struttura della pagina a voi dedicata comprende:

  1. Un elenco dei servizi che offrite;
  2. Una sezione dedicata alle domande poste dagli utenti (FAQ – frequently asked questions);
  3. Una serie di foto del luogo in cui lavorate;
  4. Recensioni sulla vostra attività scritte dai clienti.

Ma non solo. Potete ampliare il vostro Schema Markup (l’insieme di metadati che vengono aggiunti al vostro sito per dare ai motori di ricerca maggiori informazioni) a WordPress.

Con questa aggiunta all’HTML interno delle pagine del vostro sito, vengono visualizzate ulteriori informazioni che riguardano il contesto in cui operate.

Informazioni che riguardano un’organizzazione, una persona, un luogo o altro.

Ciò rende più probabile che le vostre pagine vengano trovate nei risultati di ricerca di Google.

 

Ricordate: più l’utente rimane soddisfatto della ricerca e più avete la possibilità di essere contattati.

Possiamo aiutarvi?

Le caratteristiche di una pagina di Google My Business

Perché utilizzare Google My Business?

Google è il dominatore delle ricerche online.

Secondo Net Market Share, una società di analisi che tiene traccia della percentuale di utilizzo delle tecnologie web, oltre il 93% delle ricerche avviene su Google (dati da agosto 2019- luglio 2020)

Goolge my business

Grafico che mostra la quota di mercato dei motori di ricerca da agosto 2019 a luglio 2020 (fonte netmarketshare.com)

Ai possibili clienti online piace confrontare più marchi prima di procedere con l’acquisto di un prodotto.

E la maggior parte di loro predilige Google Search per la ricerca dell’azienda produttrice di quel bene o servizio.

Inoltre:

  • il 49% degli annunti di Google My Business ottine più di 1000 ricerce ogni mese;
  • il 96% degli annunci viene visto almeno 25 volte al mese.

Pertanto sapete cosa succede quando la vostra azienda compare su Google My Business?

Le statistiche mostrano che il:

  • 56% degli utenti che vedono la vostra casella cliccheranno sul vostro sito web;
  • almeno il 24% chiama la vostra azienda.

Oltre a questi dati la presenza su Google My Business garantisce la visibilità su Google Maps e Google Search e permette di mantenere quei fattori di ranking locale tanto funzionali a Google (fonte moz.com).

 

Goolge my business

Google Maps e Google Search aiutano a mantenere quei fattori di ranking locale tanto funzionali a Google (fonte moz.com)

 

Suggerimenti per Ottimizzare l’Annuncio su Google My Business

Ricapitoliamo, ormai dovreste aver fatto quanto segue:

• Impostato l’elenco Google My Business
• Aggiunto i vostri dati aziendali
• Verificato il vostro annuncio

Tutte le operazioni da seguire le trovate sul sito ufficiale di Google My Business.

E adesso?

Beh, è il momento di ottimizzare l’annuncio!

Andate sul vostro pannello di gestione di Google My Business, cliccate sul vostro annuncio e selezionate “Info”. Poi scegliete una sezione da completare o aggiornare.

Mantenete aggiornate le Informazioni dell’Annuncio.

Uno dei modi migliori per ottimizzare il vostro annuncio su Google My Business è mantenerlo aggiornato.

Come minimo, assicuratevi che quanto segue sia sempre corretto:

  • 
Nome
  • Indirizzo
  • Numero di telefono
  • 
Sito web
  • Descrizione
  • Categoria
  • Attributi
  • Caricate Foto sul vostro Annuncio

Il vostro annuncio di Google My Business è perfetto per mostrare i vostri prodotti e servizi aggiungendo immagini, video e tour virtuali per promuovere il vostro business.

Potete caricare immagini accattivanti dei vostri prodotti e servizi o magari offrire ai visitatori la possibilità di dare un’occhiata nella vostra sede.

Ecco le migliori dimensioni delle immagini di Google My Business:

  • Immagine del profilo – 250 x 250 pixel
  • Foto di copertina – 1080 x 608 pixel
  • 
Immagini condivise – 497 x 373 pixel

Aggiungete Informazioni sui Vostri Prodotti/Servizi

A volte una delle cose migliori che si possono fare per promuovere la propria attività è mostrare ciò che si fa.

Potete personalizzare la pagina Google My Business della vostra azienda citando chiaramente i servizi che offrite e i prodotti che vendete. Questo dovrebbe aiutare i vostri clienti a capire in cosa consiste la vostra attività.

Ad esempio, i ristoranti possono aggiungere dei link ai loro menu e indicare la posizione del ristorante.

Le compagnie di assicurazione, le agenzie di marketing, gli artigiani, le agenzie di viaggio, gli agenti immobiliari, gli studi di assistenza legale, possono allestire diverse sezioni per i servizi che forniscono e offrire la possibilità di prenotare direttamente dalla pagina.

Rispondete alle Domande

Sapevate che il vostro profilo Google My Business è dotato di uno strumento integrato di FAQ (le domande poste frequentemente)?

Anticipate e chiarite eventuali dubbi che la gente potrebbe avere sulla vostra attività.

Create una sezione di FAQ online per facilitare i vostri clienti. Ad esempio, un potenziale cliente potrebbe voler conoscere le dimensioni o la fascia d’età per cui è adatto un certo prodotto.

Certo è un lavoro che vi impegna ma che contribuisce a rendere efficace l’immagine dell’attività.

Come Studio AEsse Communication siamo disponibili per una consulenza che risponda alle vostre esigenze.

Entriamo in contatto?

Pubblicate i Post di Google

Volete rendere visibile online quello che fate?

Approfittate di Google Posts.

Google Posts è una grande opportunità per connettersi direttamente con i propri potenziali clienti catturando la loro attenzione.

Questi post cointribuiscono alla vostra strategia SEO locale per generare più clic organici. Potete includere pulsanti CTA (Call To Action) nei vostri post per incoraggiare gli utenti ad agire.

Seguite le recensioni dei Clienti

I vostri clienti sono la linfa vitale della vostra attività. Assicuratevi quindi di valutare i loro commenti e le loro recensioni di feedback rispondendo in tempo.

Google My Business fa sì che i clienti possano facilmente aggiungere recensioni sulla vostra azienda al vostro profilo in modo che possano essere letti da clienti potenziali.

Le recensioni di Google My Business sono un’opportunità per coinvolgere un maggior numero di clienti fornendo maggiori informazioni sui vostri prodotti o servizi.

Ricordatevi solo di rispondere a qualsiasi recensione, anche se negativa.

Può sembrare strano (potreste voler nascondere le recensioni negative sotto il tappeto), ma prendersi il tempo di rispondere alle recensioni negative può in realtà essere più efficace che ignorarle.

Il pubblico chiede la qualità

Dimostrate che vi state impegnando con il vostro pubblico e che vi preoccupate della qualità della vostra attività.

E questo è un aspetto da tenere sempre presente.

Implementare e migliorare il vostro profilo su Google My Business è oramai fondamentale per la presenza online e per generare contatti.

Essere visibili sul primo motore di ricerca al mondo vi permette di comunicare il vostro profilo professionale e gestire le informazioni, testuali e fotografiche, indispensabili per far apparire la vostra attività.

E questo lo potete fare senza alcun costo sulla piattaforma di proprietà di Google.

Pertanto, finché non cambiano le condizioni, il consiglio è quello di utilizzare Google My Business per farsi trovare sulla Rete.

Esserci è meglio che non esserci

Cosa ne pensate?

Se avete qualche domanda da fare su questo tema scrivete pure. Sarà un piacere consigliarvi al meglio.

 

Ulteriori approfondimenti:

 

 

Articolo a cura di Nicola Albi
AEsse Communication

**************************

Seguimi

LinkedIn

Nicola Albi

Consulente Marketing

Scopri i Servizi di AEsse Communication:

  • business blogging e testi professionali
  • copywriting
  • foto professionali
  • siti web responsive e mobile friendly
  • social media marketing

✉︎   info@aessecommunication.it

Servizi di Comunicazione digitale:
Nicola   ☏   +39 349 8058 016

Seguici sui social

LinkedIn  FacebookPinterest social

Cosa possiamo fare per te?

Ti aiutiamo a comunicare con empatia, a gestire un sito web e a scrivere con passione.
Sara & Team

Contattaci!

E-Mail
info@aessecommunication.it

Show Buttons
Hide Buttons