Scegliere un tema per un sito web è il punto di partenza per impostare la tua immagine. Qui puoi trovare alcuni dettagli su DIVI. Nuove funzionalità e agilità nell’uso dei formati sono aspetti da considerare.

L’idea di costruirsi e progettare un sito web è il primo passo per entrare in contatto con il mondo digitale.

Se ti piace scrivere, articoli di letteratura o critica cinematografica, se vuoi condividere una tua passione, uno sport, un forum di fotografia o presentare la tua attività professionale, in questo articolo puoi trovare delle utili indicazioni.

Oramai online ci sono a disposizione svariati temi (template) con diversi aspetti grafici adattabili per ogni tipo di attività, dal classico format del Blog al negozio di e-commerce e alla vetrina.

Il template scelto come esempio, e con il quale ho già implementato diversi siti web, si chiama DIVI di Elegant Themes.

Il mondo di WordPress

Il CMS (Content Management System) usato per implementare il tema di DIVI è quello di WordPress.

Lo stesso WordPress, si divide in:

  • WordPress.org: è una community dove gli utenti lavorano sul software WP open source e viene messo a disposizione gratuitamente. Questo software necessita di un server web affinché funzioni con dei temi e plugin che ne completino il funzionamento.
  • WordPress.com: è progettato dalla società Automattic fondata da Matt Mullenweg (cofondatore con Mike Little, nel 2003, di WordPress.org ora gestito dalla WordPress Foundation) e fornisce direttamente un’ampia gamma di piani di hosting (servizio di rete composto da un server sul quale collocare un sito web rendendolo così accessibile alla Rete) con temi e plugin.

“La libertà di costruire. La libertà di cambiare. La libertà di condividere.”

cit. WordPress.org community

Con l’introduzione di un nuovo strumento, chiamato Visual page builder, il tema WordPress si è evoluto.

Uno dei Visual page builder più usati e amati dagli utenti è inserito nel template di DIVI, della software house californiana Elegant Themes che opera nel settore da più di 11 anni.

DIVI è un tema multifunzione ben strutturato che si adatta a qualunque tipo di esigenza ed è usato da più di 600.000 utenti in tutto il mondo.

Rimane comunque essenziale conoscere le basi per agire su testo-grafica-immagini del sito. Font, proporzioni grafiche da adattare ai formati del desktop, tablet e smartphone e ottimizzazioni dei fotogrammi sono aspetti che si presentano in ogni parte del sito da implementare.

Cos’è il tema DIVI

In ambito WordPress il tema DIVI è uno dei temi multiuso più venduti. Con l’acquisto della licenza si possono scegliere tra più di 86 layout diversi da adattare a seconda del tipo di attività svolta.

Tra le sue caratteristiche più apprezzate c’è il page builder “Drag and drop” (backend), chiamato Divi Builder.

Divi Builder include 38 moduli di base personalizzabili, che possono essere combinati e organizzati in modi diversi per creare virtualmente qualsiasi tipo di sito web.

Gli elementi a disposizione sono vari: dai pulsanti social agli slider foto o video, dal modulo di contatto alle tabelle.

Divi Moduli personalizzabili

I moduli presenti all’interno del programma DIVI sono utili per strutturare il tuo sito web

A cosa servono i visual page builder?

Grazie ai page builder (front end) puoi inserire degli elementi pre-costruiti (sotto forma di sezioni contraddistinte da colori diversi) nelle pagine, spostarli e vedere subito come vengono visualizzati.

I page builder visuali sono stati introdotti pochi anni fa.

Un tempo con WordPress, chi non sapeva scrivere il codice, non aveva vita facile e doveva rivolgersi a degli sviluppatori anche per lanciare un semplice sito vetrina, una landing page, oppure per modificare una pagina esistente.

Con la successiva introduzione degli shortcode, il processo di sviluppo si è accorciato, permettendo anche a chi non conosceva bene l’HTML (HyperText Markup Language, il linguaggio a marcatori per ipertesti) di modificare il proprio sito.

Tuttavia rimane essenziale la figura dello sviluppatore, soprattutto nelle fasi di progettazione e di realizzazione del prodotto digitale per la conoscenze dell’aspetto semantico con la gestione del linguaggio HTML e successivo, l’HTML5.

Come scegliere un page builder

Come abbiamo visto, i page builder sono strumenti utili: permettono agli utenti di trascinare elementi nelle pagine, in modo da aggiungere caroselli, video, immagini, colonne, portfolio e gallerie di prodotti.

Il consiglio è quello di scegliere temi a pagamento poiché hanno tutte quelle funzionalità che ti permettono di personalizzare al massimo il tuo sito.

3 fattori principali da considerare quando scegli il tema da implementare:

  1. I moduli a disposizione: valuta la presenza di più elementi possibile da utilizzare per il tuo progetto.
  2. Prova a vedere l’interfaccia:  verifica se l’accesso con le parti del programma sono accessibili.
  3. Altre opzioni: la scelta migliore è quella dove il tema è personalizzabile, il più possibile.

 

Cosiderazioni

L’interfaccia di DIVI Builder si trova all’interno dell’editor degli articoli o delle sezioni ed è chiara da usare.

Per modificare la pagina, dovrai semplicemente trascinare e rilasciare righe, colonne e sezioni nella pagina per poi inserire gli elementi di contenuto.

Interessante è la libreria di DIVI che comprende molti layout da usare sul sito da costruire e dentro la quale si possono salvare dei modelli che sono replicabili in altre parti del sito.

Vantaggi

  • Tutti gli elementi supportano un CSS personalizzato.
  • Il design dei moduli, dei template e dei plugin è molto curato.
  • L’editor funziona sia per il front end che per il back end.
  • La casa madre di Elegant Themes, se acquisti il pacchetto lifetime, ti mette a disposizione 86 temi e 3 plugin ad un prezzo contenuto.

Svantaggi

  • DIVI Builder usa molti shortcode e questo rende difficile passare a un altro tema in futuro.
  • È un page builder avanzato poco immediato da usare. Devi avere pazienza e provare.
  • La scelta è limitata ai moduli disponibili su Divi.

 

Gli aggiornamenti

Gli aggiornamenti sono uno degli aspetti più importanti di WordPress e di DIVI.

Il CMS invia una notifica ogni volta che i vari plug-in e gli up-grade del template devono essere aggiornati.

Questo è un aspetto fondamentale da tenere sempre sotto controllo in quanto ne vale la sicurezza e la stabilità del tuo sito o e-commerce.

Sia il tema che i plugin (applicativi in esso contenuti) per funzionare a pieno regime devono richiamare sempre la versione più aggiornata.

Nel caso contrario il sito risulta lento, con malfunzionamenti, non compatibile con i diversi browser e, soprattutto, non sicuro.

Ricorda che aspetti quali la sicurezza, la non compatibilità con i programmi più vecchi e la velocità sono parametri che Google prende in considerazione con i suoi algoritmi.

Inoltre aggiornare con regolarità il proprio sito è di sicuro più facile ed economico rispetto a riparare i danni creati da un attacco haker o di un up-grade del codice sorgente Php rimasto a versioni troppo vecchie.

In alcuni casi si deve, purtroppo, rifare il sito con perdita di contenuti, tempo e denaro.

Queste sono solo alcune delle informazioni utili se il tuo pensiero è quello di impegnarti con la costruzione del tuo sito web.

Un tuo progetto è pur sempre un momento di crescita e l’aspetto digital è oramai una parte integrante della nostra realtà quotidiana.

Buon lavoro e, se ti serve un consiglio, scrivimi pure.

Il confronto genera energia positiva!

 

Il video ufficiale di Elegant Themes di presentazione di DIVI. Sul sito www.elegantthemesdemo.com puoi testare come funziona il Theme Divi Builder con l’ultima versione, la 4.0

Leggi anche:

 

Articolo a cura di Nicola Albi
AEsse Communication

**************************

Seguimi

LinkedIn

Nicola Albi

Consulente Marketing

Scopri i Servizi di AEsse Communication:

  • business blogging e testi professionali
  • copywriting
  • foto professionali
  • siti web responsive e mobile friendly
  • social media marketing

✉︎   info@aessecommunication.it

Servizi di Comunicazione digitale:
Nicola   ☏   +393498058016

Seguici sui social

LinkedIn  Facebook

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa possiamo fare per te?

Ti aiutiamo a comunicare con empatia, a gestire un sito web e a scrivere con passione.
Sara & Team

Contattaci!

E-Mail
info@aessecommunication.it

Show Buttons
Hide Buttons